Letterature

LETTERATURA COMPARATA E TRADUZIONI LETTERARIE

 

tumblr_inline_o2qltw7Hyg1u0etp0_500.png

MICHELE MARI

Michele Mari – uno tra i vertici della narrativa italiana contemporanea – è un esploratore dell’ alone: prima lo inventa, parte da un germe e lo fa propagare, poi lo esplora ricavandone un racconto. L’ alone è un presentimento, un mostro a forma di lacuna, un’ aureola di immaginazioni.
Mari sa che la letteratura – questa fantasmagoria generata dalla lanterna magica del linguaggio – è il presentimento che abbiamo inventato per continuare a sentire la mancanza.
Progetto consigliato per il triennio.
Testi proposti:
Asterusher. Autobiografia per feticci, Corraini 2015 (Nazione Indiana su Asterusher)
Roderick Duddle, Einaudi 2014
Di bestia in bestia, Einaudi 2013
Fantasmagonia, Einaudi 2012
Rosso Floyd, Einaudi 2011

tumblr_inline_o4wwgs3m4o1u0etp0_500

PAOLO NORI

Ci son delle volte, di notte, prima di andare a letto, che mi chiedo Cosa posso scrivere domani?
Ecco a me, devo dire, succede rarissimamente che, quando ho bisogno di sapere cosa posso scrivere, mi venga in mente cosa posso scrivere, a me le cose da scrivere mi vengono in mente quando non ci penso, di solito e, magari mi sbaglio, ma ho l’impressione che succeda così a tutti.
Io ho l’impressione che succeda così a tutti praticamente per tutto quello che mi succede nella mia vita, del resto. PN.
Testi proposti per tutti gli studenti:
Tre matti, Marcos y Marcos 2014
Disastri di Daniil Charms (a cura di Paolo Nori), Marcos y Marcos 2011

tumblr_inline_o2qn66ZlhF1u0etp0_500

LAURA PARIANI

Laureata in filosofia della storia alla Statale di Milano, è nata a Busto Arsizio nel 1951. Negli anni settanta ha disegnato e scritto storie a fumetti.
Ha iniziato a pubblicare narrativa dal 1993. La predilezione di Laura Pariani va ai piccoli mondi perduti in spazi sconfinati, nella nebbia che avvolge le corti della piana di Busto o nel vento che batte gli altipiani dell’America Latina, e alle voci dei “puaritti” che affiorano da questi mondi. E a queste voci la Pariani offre nella scrittura una lingua-mondo, che ridà voce a chi non ce l’ha.
Progetto consigliato per il triennio.
Testi proposti:
Questo viaggio chiamavamo amore, Einaudi 2015 (Tuttolibri, La Stampa)
Nostra signora degli scorpioni, Sellerio, 2014

tumblr_inline_o6c3ijwi8p1u0etp0_500

LUCA SCARLINI

Nato a Firenze nel 1966, si occupa di drammaturgia contemporanea e di letteratura comparata. Saggista e storyteller in scena, spesso insieme a cantanti, attori e anche in veste di interprete, insegna allo IED di Firenze, alla Scuola Holden di Torino, all’Università Ca’ Foscari di Venezia e in altre istituzioni italiane e straniere e traduce dall’inglese e dal francese per varie case editrici e per il teatro. Crea racconti per musei, tra l’altro per Gallerie d’Italia a Milano e per il Museo d’Arte Moderna a Verona. Voce storica di Radio Tre, conduce dal 2014 il programma “Museo Nazionale”. Scrive regolarmente su “Alias” e sulla rivista “Il giornale dell’arte”.
Testi proposti per il Triennio:
Ziggy Stardust. La vera natura dei sogni, ADD editore 2016
Ermafroditi. Chimere e prodigi del corpo tra storia, cultura e mito, Carocci 2015
Siviero contro Hitler. La battaglia per l’arte, Skira 2014

tumblr_inline_o57qzejpQ81u0etp0_500

FABIO STASSI

Di origini siciliane, vive a Viterbo e lavora a Roma in una biblioteca universitaria. Scrive sui treni.
Testi proposti per tutti gli studenti:
Holden Lolita e gli altri, Minimum fax 2010
Il libro dei personaggi letterari, Minimum Fax 2015

tumblr_inline_o68id10OBR1u0etp0_500

WU MING
Collettivo di scrittori provenienti dalla sezione bolognese del Luther Blissett Project (1994-1999), divenuto celebre con il romanzo Q.
A differenza dello pseudonimo aperto “Luther Blissett”, “Wu Ming” indica un preciso nucleo di persone, attivo e presente sulle scene culturali dal gennaio del 2000.
Testi proposti per il Triennio:
New Italian Epic, Einaudi 2009